ristrutturare casa veloce con open space

Open space: cucine soggiorni open space, pro e contro

Cucina soggiorno Openspace: quando optare per la soluzione open space?

L’open space, letteralmente “spazio aperto“, nasce all’inizio del Novecento come soluzione d’arredo per uffici e luoghi di lavoro,  con l’obiettivo di una più efficiente articolazione degli spazi produttivi.

Pareti in vetro e arredi open space sono presto diventati di tendenza nel mondo dell’arredamento, divenendo il simbolo dell’uomo contemporaneo: dinamico, libero, in continuo movimento.
Non c’è voluto molto perché questo nuovo modo di concepire gli spazi approdasse anche tra le mura domestiche, rivoluzionando il concetto stesso di “stanza“.

Via muri, pareti, divisioni e inutili ingombri: sì alla cucina soggiorno open space, per un’abitazione ariosa e connessa con gli elementi.
Facile ristrutturare casa con la soluzione Open Space, ma cucine soggiorni open space sono sempre la scelta giusta?
Scopriamo tutti i pro e i contro di questo modo dinamico di ristrutturazione casa veloce e arioso.

Ristrutturazione casa con la soluzione Openspace

 

Cucina e soggiorni Open Space: un nuovo modo di concepire la casa

cucine soggiorni openspace

L’Openspace non è soltanto un modo facile di ristrutturare loft o appartamenti, ma una vera e propria rivoluzione nel nostro modo di concepire gli spazi.
Optare per uno spazio aperto, che unisca cucina, soggiorno e home office, significa stabilire una connessione tra i vari elementi della casa, prima suddivisi in una rigida gerarchia.

Che cosa significa open space?

Uno spazio aperto non soltanto fisicamente, ma anche concettualmente: significa accorciare le distanze tra spazi destinati alla vita domestica e al relax, inglobando anche la funzione produttiva dell’home work, il lavoro da casa.
Oltre alla tipologia più diffusa, quella di cucine soggiorni openspace, vi è anche chi opta per un open space totale del proprio loft da ristrutturare.

Questa soluzione di ristrutturazione casa veloce e funzionale ingloba dunque anche la zona notte, arrivando a occupare tutta la superficie della casa, escluso il bagno.
Ciò porta notevoli vantaggi in fatto di abitabilità dell’appartamento, sfruttando e ottimizzando gli spazi per un ambiente arioso e caloroso.

 

Se sei interessato alla gestione degli spazi in un ambiente ridotto, leggi anche:

>> 10 trucchi per far sembrare più grande la casa <<

 

Ristrutturare un loft: vantaggi della soluzione Open Space

open space pro e contro

Quando e perché optare per l’Openspace per il proprio appartamento:

  1. È una soluzione di tendenza nella ristrutturazione casa e loft. Permette di creare un ambiente molto dinamico e moderno.
  2. Cucine Openspace e soggiorni aperti aiutano a socializzare e comunicare tra i vari ambienti della casa.
  3. Promuove la connessione tra interni ed esterni, tramite pareti in vetro e arredi openspace.
  4. Soggiorni e cucine openspace rendono immediatamente più spaziosi e vivibili appartamenti piccoli.
  5. L’assenza di divisioni tra gli spazi permette un maggior dinamismo mentale, in grado di coniugare relax e produttività.

 

Contro: quando non scegliere la cucina openspace

  1. Rumori della cucina. Durante la preparazione dei pasti, o a causa di elettrodomestici troppo rumorosi, la permanenza nel resto della casa potrebbe essere meno piacevole.
  2. Odori. Connesso al “contro” precedente, è il fattore odori della cucina, facilmente risolvibile se optiamo per cappe e finestre in punti strategici.
  3. Mancanza di privacy. Se da una parte cucine e soggiorni open space favoriscono la socializzazione, dall’altra potrebbero costituire un fattore di mancanza di privacy. Tuttavia, se l’openspace non è totale, i vari membri della famiglia potranno godere del loro ambiente privato nelle proprie camere.

 

Sei curioso di saperne di più sulla ristrutturazione con Open Space?

Contatta lo Staff di General Costruzioni QUI