3 + 1 Buoni motivi per ristrutturare casa nel 2017

Quante volte, sfogliando riviste e quotidiani oppure recandoti all’IKEA per acquistare qualche mensola o piccola lampada,   ti sei  incantato nel vedere gli ambienti ben studiati per l’interno o l’esterno delle abitazioni.

Ti sei soffermato varie volte pensando a come potrebbe diventare la tua casa apportando modifiche alle stanze, al sottoscala, alla mansarda o al giardino, consentendoti di avere  più spazio e rendendola più abitabile.

Tutte le volte che hai pensato a richiedere un preventivo sulla ristrutturazione, molti interrogativi ti hanno fermato e hai finito per rinunciare, noi ti invitiamo a leggere i punti che seguono e capirai che la ristrutturazione, quella fatta bene, non va vista come un costo, ma un’opportunità di risparmio ed investimento per il futuro.


Casa Risparmio Energetico

N.1 Risparmio Energetico ed un nuovo valore

I lavori di isolamento che possono essere messi in atto durante la ristrutturazione della casa, come l’isolamento a cappotto delle facciate esterne, i nuovi infissi e l’isolamento del tetto, consentono un notevole risparmio sulle bollette di energia elettrica e riscaldamento.

Questi lavori faranno acquisire all’edificio una classe energetica migliore rispetto alla precedente e grazie alla certificazione ( ad esempio A e B ) l’immobile aumenta il proprio valore commerciale.

 

N.2 Conveniente rispetto all’acquisto di una nuova casa

I costi da sostenere per un nuovo immobile sono molto più elevati come del resto le imposte da pagare sono maggiori rispetto ad uno già in essere.

Inoltre hai la possibilità di scegliere il tipo di lavori da apportare in base al tuo budget, senza dover necessariamente impegnarti con le cifre necessarie per l’acquisto di un immobile nuovo.

 

N.3 Incentivi statali


Esistono degli incentivi che possono alleggerire i costi finali della ristrutturazione edilizia. Con la proroga del bonus fino al 31 dicembre 2017, si può ancora ottenere una detrazione del 50% per una spesa massima di 96.000 € ad unità immobiliare. Dal primo gennaio 2018, questa detrazione  scenderà al 36% sull’Irpef per spese inferiori a 48.000 €. Questi incentivi riguardano interventi antisismici, rimozione dell’amianto e lavori di manutenzione ordinaria (quando includono le parti comuni degli edifici) e straordinaria.

+1  Agevolazione Finanziamento

Per i lavori di ristrutturazione delle abitazioni GENERAL COSTRUZIONI s.a.s. grazie ad un nuovo accordo  tra CNA FIRENZE  e BANCO FIORENTINO ha la possibilità di offrirti particolari condizioni per ottenere un finanziamento con un tasso agevolato fino al 3%. Questa particolare convenzione è limitata nel tempo, pertanto ti consigliamo  di contattarci subito.


General Costruzioni sas è a tua completa disposizione, senza impegno
, per fornirti tutte le informazioni che ti consentiranno di realizzare il tuo progetto di ristrutturazione nel 2017.

 

 

Allora cosa aspetti?

L’anno giusto per la ristrutturazione edilizia è il 2017!